Usa, Paesi africani contro Trump: si scusi per dichiarazioni razziste

Adjust Comment Print

Sì alla Norvegia Trump si sarebbe spinto anche oltre: gli Stati Uniti dovrebbero attirare piu' immigrati da paesi come la Norvegia.

Il presidente Usa Donald Trump ha respinto la proposta bipartisan "Dreamer" sull'immigrazione avanzata da un gruppo di senatori perché non finanzia adeguatamente il tanto pubblicizzato muro lungo i confini con il Messico e perché lo ritiene "un passo indietro".

Non si placa l'ondata di indignazione nel mondo dopo i commenti choc di Donald Trump sui Paesi da cui parte gran parte degli immigrati che fa il suo ingresso negli Stati Uniti. Ancora una volta a tradirlo le sue espressioni a dir poco colorite che però stavolta hanno oltrepassato di molto il limite dell'offesa.

More news: Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) Getting Somewhat Favorable Media Coverage, Accern Reports
More news: Trump Asks Why A 'Pretty Korean Lady' Wasn't Dealing With North Korea
More news: NHS winter crisis: hospitals to delay non urgent operations

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Citando fonti governative, il Guardian aveva ventilato l'ipotesi che Trump voleva cancellare la visita proprio per il timore di proteste di massa e il Daily Mail aveva rimarcato che analoga ipotesi parlando "della paura del presidente Usa di non essere il benvenuto".

La gaffe del presidente americano non è passata inosservata agli utenti dei social network, che si sono sbizzarriti nel prendere in giro Trump e nell'ipotizzare l'aspetto "dell'aereo più moderno".

Entrambe dichiarazioni, comunque, smentite dalla Casa Bianca.

Comments